Come Prenotare i Biglietti per Musei e Attrazioni turistiche in Italia

@Viaggiinitalia.com

Per evitare lunghe code, conviene acquistare in anticipo i biglietti per le principali attrazioni turistiche italiane, vediamo come fare

Nonostante si possa visitare la maggior parte delle attrazioni turistiche e dei musei italiani senza una prenotazione, ce ne sono alcuni per i quali conviene aver prenotato in modo da evitare lunghe code e altri ancora per i quali la prenotazione è obbligatoria. Qui trovi le principali attrazioni e i musei in Italia per i quali si dovrebbero acquistare i biglietti in anticipo.

L’Ultima Cena a Milano

Se intendi vedere L’Ultima Cena, il famoso capolavoro di Leonardo situato nella chiesa di Santa Maria delle Grazie a Milano, sarà necessario prenotare con due o tre mesi di anticipo. Infatti, per proteggere il dipinto, è consentito l’ingresso solo ad un numero limitato di visitatori per un periodo di tempo di 15 minuti.

L'Ultima cena (detta anche il Cenacolo) è un dipinto di Leonardo da Vinci eseguito per il suo patrono, il duca di Milano Ludovico Sforza. Rappresenta la scena dell'ultima cena di Gesù; il dipinto si basa sul Vangelo di Giovanni 13:21, nel quale Gesù annuncia che verrà tradito da uno dei suoi discepoli. L'opera misura 4,6 x 8,8 m e si trova nel refettorio del convento di Santa Maria delle Grazie a Milano. Leonardo iniziò a lavorarvi nel 1495 e la completò nel 1498, come testimoniato da Luca Pacioli che in data 4 febbraio di quell'anno ne parla come di un'opera compiuta.

CENACOLO VINCIANO PER EXPO 2015
Il Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo con Il Polo Museale Regionale della Lombardia annuncia in occasione di Expo 2015 il prolungamento di orario del Museo.
A partire da lunedì 4 maggio fino al 31 ottobre 2015 il nuovo orario di apertura del Museo sarà dalle 8,30 alle 22,00 (ultimo ingresso 21,45) da giovedì a domenica, e dalle 16,30 alle 22,00 (ultimo ingresso ore 21,45) di lunedì. Gli orari di martedì e mercoledì restano invariati.

LA PRENOTAZIONE PER IL CENACOLO VINCIANO E' SEMPRE OBBLIGATORIA

L'INGRESSO AL CENACOLO VINCIANO E' GRATUITO PER TUTTI LA PRIMA DOMENICA DI OGNI MESE.
ANCHE PER LE DOMENICHE GRATUITE LA PRENOTAZIONE E' OBBLIGATORIA: I BIGLIETTI PER QUESTE GIORNATE POSSONO ESSERE PRENOTATI SOLO TRAMITE CALL CENTER

PRENOTAZIONE TELEFONICA AI SEGUENTI NUMERI:
Chiama subito per prenotare o acquistare: +39 02 92800360
I turni di visita durano 15 minuti per un numero massimo consentito di 30 persone per volta.
Per informazioni e prenotazioni dei percorsi didattici e delle visite guidate rivolgersi al call center indicato.

COSTO BIGLIETTI

Intero: Euro 6,50 (+ Euro 1,50 per il diritto di prenotazione)

Ridotto: Euro 3,25 (+ Euro 1,50 per il diritto di prenotazione)
cittadini dell'Unione Europea e dello SEE (Islanda, Liechtenstein, Norvegia, Svizzera) di età compresa tra i 18 ed i 25 anni;
docenti delle scuole statali dell'Unione Europea e dello SEE con incarico a tempo indeterminato.

Gratuito: Euro 0,00 (+ Euro 1,50 per il diritto di prenotazione)
- visitatori di età inferiore a 18 anni;
- membri I.C.O.M. (International Council of Museums);
- personale del Ministero per i Beni e le Attività Culturali;
- studenti della scuola secondaria di secondo grado in possesso della Carta dello Studente;
- docenti e studenti cittadini dell'Unione Europea delle facoltà di architettura, di conservazione dei beni culturali, di scienze della formazione e dei corsi di laurea in lettere o materie letterarie con indirizzo archeologico o storico artistico delle facoltà di lettere e filosofia;
- docenti e studenti delle accademie di belle arti dell'Unione Europea;
- allievi dell'Istituto Centrale per il Restauro, dell'Opificio delle Pietre Dure, della Scuola per il Restauro del Mosaico;
- giornalisti (è obbligatoria l'esibizione di idoneo documento comprovante l'attività professionale svolta).
- cittadini dell'Unione Europea portatori di handicap accompagnati da un familiare o da un assistente socio-sanitario;
- operatori di associazioni di volontariato che svolgano attività di promozione e diffusione della conoscenza dei beni culturali (in base a convenzioni stipulate col Ministero - art. 12, comma 8 del Codice);

Per prenotare visitare il sito: http://www.vivaticket.it/index.php?nvpg[tour]&id=744&wms_op=cenacoloVinciano

Galleria degli Uffizi a Firenze

Quello degli Uffizi è uno dei musei più importanti al mondo per l’arte italiana, in particolare per l’arte rinascimentale. È una delle attrazioni più visitate di Firenze e i visitatori senza una prenotazione possono trovarsi a passare molto tempo in coda.

Le sue raccolte di dipinti del Trecento e del Rinascimento contengono alcuni capolavori assoluti dell'arte di tutti i tempi. Basta ricordare i nomi di Giotto, Simone Martini, Piero della Francesca, Beato Angelico, Filippo Lippi, Botticelli, Mantegna, Correggio, Leonardo, Raffaello, Michelangelo, Caravaggio.
Importanti sono anche le raccolte di pittori tedeschi, olandesi e fiamminghi. Tra questi: Dürer, Rembrandt, Rubens.
La Galleria è situata all'ultimo piano del grande edificio costruito tra il 1560 e il 1580 su progetto di Giorgio Vasari come sede dei principali uffici amministrativi dello stato toscano.
Fu realizzata per volontà del granduca Francesco I e arricchita grazie al contributo di numerosi componenti della famiglia Medici, appassionati collezionisti di dipinti, sculture e oggetti d'arte.
Fu riordinata e ampliata sotto la dinastia dei Lorena, succeduti ai Medici, e in seguito dallo Stato italiano.
Nel complesso vasariano sono ospitate altre importanti raccolte: la Collezione Contini Bonacossi e il Gabinetto Disegni e Stampe degli Uffizi.

Corridoio Vasariano: un corridoio sospeso realizzato dal Vasari nel 1565, collega l'edificio degli Uffizi con Palazzo Vecchio e con Palazzo Pitti. Vi sono esposte importanti raccolte di dipinti del Seicento e la collezione degli Autoritratti.

ORARI
Da martedì a domenica, ore 8,15-18,50
Chiusura: tutti i lunedì, Capodanno, 1° maggio, Natale.

La biglietteria chiude alle 18.05
Le operazioni di chiusura iniziano alle 18.35

BIGLIETTI
Biglietto intero: € 8,00
Biglietto ridotto: € 4,00
Biglietto gratuito

PRENOTAZIONI PER LA VISITA

Firenze Musei, Tel: 055 294883
Costo della prenotazione: € 4,00

METAL DETECTOR
In relazione ai numerosi ingressi, al fine di sveltire le procedure di controllo del metal detector, preghiamo tutti i visitatori di ridurre al minimo borse e zaini a seguito e di raggruppare tutti gli oggetti metallici in anticipo prima del passaggio da suddetto controllo.

Sempre a Firenze è consigliabile prenotare anche la visita della Galleria dell’Accademia (dove si trova il David di Michelangelo), specialmente per le visite nel periodo estivo.

Per prenotare, visitare il sito: http://www.b-ticket.com/b-ticket/uffizi/

Il Colosseo a Roma

Il Colosseo è una delle attrazioni più visitate di Roma e le code per un biglietto possono essere molto lunghe. Inoltre per poter visitare le sezioni inferiori e superiori del Colosseo è necessaria la prenotazione di un tour speciale.

Per motivi di sicurezza il Colosseo può ospitare massimo 3.000 persone in contemporanea. Questo potrebbe comportare notevoli rallentamenti nell'accesso al sito, anche per i visitatori prenotati.

Tariffe: biglietto combinato Colosseo Foro e Palatino, valido 2 giorni

- intero: € 12,00
- ridotto: € 7,50
- cittadini UE tra i 18 e i 25 anni
- biglietto on-line: diritto prenotazione: € 2.00

Altre riduzioni:
- cittadini di età compresa tra i 18 e i 25 anni della della comunità europea, in base alla legge 28.09.1999 n. 275, e successive integrazioni tramite lettere ministeriali (austria,belgio, bulgaria, cipro, croazia danimarca,estonia,finlandia, francia, germania, grecia,irlanda,italia, lettonia, lituania, lussemburgo, malta, olanda, polonia, portogallo, regno unito, repubblica ceca, romania, slovacchia, slovenia, spagna, ungheria, conferderazione svizzera _ svizzera, norvegia, liechtenstein, islanda)
- docenti della comunità europea con incarico a tempo indeterminato delle scuole statali.

Ingresso gratuito per i cittadini sotto i 18 anni della comunità europea ed extracomunitari
Ingresso gratuito la prima domenica di ogni mese

Per prenotare, visitare il sito http://www.coopculture.it/colosseo-e-shop.cfm

I Musei Vaticani e la Cappella Sistina

I Musei Vaticani sono una delle principali attrazioni per i visitatori di Roma ed in particolare del Vaticano e per questo le code per entrare possono essere molto lunghe. Si tratta del complesso di musei più grande del mondo ed esso include anche la famosa Cappella Sistina. Prenotando si può saltare la coda ed entrare molto velocemente.

Biglietto Intero: Euro 16,00. Biglietto Ridotto: Euro 8,00.

Ad ogni biglietto prenotato online va aggiunto un diritto di prenotazione di Euro 4,00.
Per effettuare la prenotazione on line serve: un documento di riconoscimento e i nomi di tutti i partecipanti.

E' possibile prenotare un biglietto ridotto online per i ragazzi dai 6 anni ai 18 anni compiuti. E' inoltre possibile prenotare un biglietto ridotto online per gli studenti al di sotto dei 26 anni di età presentando, il giorno della visita, il proprio libretto universitario o una International Student Card.*
Dopo la richiesta di prenotazione verrà inviata una e-mail per la conferma dell'indirizzo email usato per la prenotazione. Dopo la conferma verrà inviato il relativo voucher con il codice di prenotazione (si consiglia di memorizzarlo).Il giorno della visita verrà controllata la prenotazione tramite il codice a barre presente sul voucher che può essere mostrato anche in formato elettronico (smartphone o tablet). In caso di smarrimento del voucher l'ufficio Accoglienza potrà risalire alla prenotazione.

Fino ad un'ora prima della visita è possibile modificare la data di prenotazione previa disponibilità. Non è possibile apportare delle modifiche al numero delle persone.

Audioguida (opzionale): Euro 7,00.
Audioguida per bambini (F.Tour) dai 6 ai 12 anni (opzionale): Euro 5,00.

Per prenotare online vai alla pagina: http://biglietteriamusei.vatican.va/musei/tickets/do?action=booking&codiceTipoVisita=26&step=2

Udienze Generali del Papa

I biglietti per partecipare ad una Udienza Generale del Papa, tenuta il mercoledì mattina in Vaticano, sono gratuiti però devono essere prenotati scaricando un modulo presso il sito http://www.vatican.va/various/prefettura/it/biglietti_it.html

Informazioni sulla prenotazione dei biglietti

Scrivere a: Prefettura della Casa Pontificia 00120 Città del Vaticano

Fax: +39 06 6988 5863

Indicando:

- Data dell’Udienza Generale o Celebrazione liturgica

- Numero dei biglietti richiesti

- Nome / Gruppo

- Indirizzo postale

- Telefono e fax

Avviso importante: I BIGLIETTI SONO DEL TUTTO GRATUITI e dovranno essere ritirati presso l’apposito Ufficio istituito internamente all'Aula Paolo VI a partire: UDIENZE GENERALI dalle 15,00 alle 19,00 del giorno precedente o la mattina stessa dell’udienza dalle ore 7,00 alle 10,00. CERIMONIE dal giorno precedente o previa comunicazione.

Galleria Borghese a Roma

La Galleria Borghese è situata nella splendida cornice dei Giardini di Villa Borghese. Ospita, fra molti altri tesori, splendide sculture marmoree del Bernini.

Conserva sculture, bassorilievi e mosaici antichi, nonché dipinti e sculture dal XV al XVIII secolo. La raccolta, costituita inizialmente dal cardinale Scipione Borghese all'inizio del XVII secolo, conserva capolavori di Antonello da Messina, Giovanni Bellini, Raffaello, Tiziano, Correggio, Caravaggio e splendide sculture di Gian Lorenzo Bernini e del Canova (nella foto la sua celeberrima scultura dedicata a Paolina Bonaparte).

Orari
Orario di apertura (con accesso ogni due ore a partire dalle 8.30)
- Da Martedì a Domenica, dalle ore 8.30 alle 19.30
Chiusura
- Lunedì
- 25 dicembre, 1 gennaio
La biglietteria chiude alle 18.30
Turni di visita di 2 ore per massimo 360 persone (uscita obbligatoria a fine turno)
Biglietti

Intero € 11,00 (9,00 + 2,00 di prenotazione obbligatoria)
Ridotto € 6,50 (4,50 + 2,00 di prenotazione obbligatoria)
- Cittadini dell'Unione Europea tra 18 e 25 anni
Gratuito (€ 2,00 prenotazione obbligatoria)
- Cittadini dell'Unione Europea di età inferiore ai 18 anni
- Studenti e docenti dell'Unione Europea delle Facoltà di Architettura, di Lettere (indirizzo Archeologico o Storico-Artistico), di Conservazione dei Beni Culturali e di Scienze della Formazione, mediante esibizione del certificato di iscrizione per l'anno accademico in corso
- Docenti e studenti dell'Unione Europea iscritti alle Accademie di Belle Arti, mediante esibizione del certificato di iscrizione per l'anno accademico in corso
- Docenti sia di ruolo che a contratto a tempo determinato, presentando il modello MIUR. Iniziativa valida fino al 31/12/2014
- Appartenenti all'I.C.O.M. (International Council of Museums)
- Gruppi scolastici (NO UNIVERSITARI) dell'Unione Europea (previa prenotazione) con accompagnatore
- Giornalisti con tesserino dell'ordine
- Dipendenti MiBACT - Ministero per i Beni e le Attività Culturali e Turismo

Il biglietto non è rimborsabile. Non sono ammesse cancellazioni o cambi di biglietti emessi.
La Galleria e il Museo Borghese rientrano nel circuito della Roma Pass, della Roma Pass+, la prenotazione del biglietto è comunque obbligatoria
La Galleria e il Museo Borghese rientrano nel circuito della Villa Borghese Card, la prenotazione del biglietto è comunque obbligatoria
ATTENZIONE: A partire dal 4 giugno 2008 ogni gruppo di almeno 4 persone che segue la spiegazione di una guida (professore/accompagnatore/storico dell'arte), deve dotarsi di appositi auricolari per lo svolgimento della visita. Gli apparecchi sono noleggiabili presso il servizio prenotazioni, per il solo svolgimento della visita alla Galleria Borghese, al costo di 1,00 Euro per persona ( per la guida e gli accompagnatori l'auricolare è gratis). L'eventuale utilizzo di apparecchi non noleggiati presso il Museo non deve interferire con le apparecchiature interne.

La prenotazione on line si può effettuare visitando la pagina http://www.galleriaborghese.it/borghese/it/info.htm

Gli Scavi di Pompei

Gli scavi archeologici di Pompei hanno restituito i resti della città di Pompei antica, presso la collina di Civita, alle porte della moderna Pompei, seppellita sotto una coltre di ceneri e lapilli durante l'eruzione del Vesuvio del 79, insieme ad Ercolano, Stabiae ed Oplonti.

I ritrovamenti a seguito degli scavi, iniziati per volere di Carlo III di Borbone, sono una delle migliori testimonianze della vita romana, nonché la città meglio conservata di quell'epoca; la maggior parte dei reperti recuperati (oltre a semplici suppellettili di uso quotidiano anche affreschi, mosaici e statue), è oggi conservata al museo archeologico nazionale di Napoli ed in piccola quantità nell'Antiquarium di Pompei, attualmente chiuso: proprio la notevole quantità di reperti è stata utile per far comprendere gli usi, i costumi, le abitudini alimentari e l'arte della vita di oltre due millenni fa.

Il sito di Pompei, che nel primo decennio del nuovo millennio è stato visitato costantemente da oltre due milioni di persone all'anno, è risultato essere nel 2013 il secondo sito italiano per numero di visitatori, con 2.457.051 persone e un introito lordo totale di 20.337.340,30 Euro (preceduto solamente dal sistema museale che comprende Colosseo, Foro Romano e Palatino). Nel 1997, per preservarne l'integrità e sottolinearne l'importanza, le rovine, gestite oggi dalla Soprintendenza Speciale per i Beni Archeologici di Pompei, Ercolano e Stabia, insieme a quelle di Ercolano ed Oplonti, sono entrate a far parte della lista dei patrimoni dell'umanità dell'UNESCO.

Orari

Tutti i siti archeologici
Dal 1 aprile al 31 ottobre: 8.30 - 19.30 (ultimo ingresso 18.00)
Dal 1 novembre al 31 marzo: 8.30 - 17.00 (ultimo ingresso 15.30)
Boscoreale: dal 1 novembre al 31 marzo: 8.30 - 18.30 (ultimo ingresso 17.00)
Giorni di chiusura: 1 Gennaio, 1 Maggio, 25 Dicembre

Edifici di Pompei aperti al pubblico

Biglietti

Pompei singolo (validità 1 giorno)
Intero € 13,00; Ridotto € 7,50
Ercolano singolo (validità 1 giorno)
Intero € 11,00; Ridotto € 5,50
I 3 siti: Oplonti, Stabia (*), Boscoreale (validità 1 giorno)
Intero: € 5,50; Ridotto: € 2,75
I 5 siti: Pompei, Ercolano, Oplonti, Stabia*, Boscoreale (validità 3 giorni consecutivi e solo per 1 ingresso/visita per sito).
Intero: € 22,00; Ridotto: € 12,00
#domenicalmuseo: la prima domenica di ogni mese ingresso libero

Per prenotare online: http://www.ticketone.it/biglietti-scavi-di-pompei.html?affiliate=ITT&doc=artistPages%2Ftickets&fun=artist&action=tickets&erid=988882

Gli Itinerari Segreti del Palazzo Ducale a Venezia

I visitatori del Palazzo Ducale a Venezia possono vedere molte più cose prenotando il tour degli Itinerari Segreti, che include parti del palazzo chiuse al pubblico durante normali tour. Attraverso questo tour speciale si può accedere a passaggi segreti, prigioni e al Ponte dei Sospiri. Il tour degli Itinerari Segreti è disponibile solo su prenotazione.

Gli Itinerari Segreti di Palazzo Ducale si snodano lungo alcune delle stanze in cui, nei secoli della Serenissima, si svolgevano attività delicate e importanti legate all’amministrazione dello Stato e all’esercizio del potere e della giustizia: offrono un suggestivo e interessante spunto di riflessione e conoscenza sulla storia civile e politica della Repubblica di Venezia, della sua organizzazione, delle sue strutture di giustizia.

INFORMAZIONI

È possibile effettuare la visita solo su prenotazione e con accompagnatore qualificato, che ne illustra le caratteristiche. Si svolgono per un minimo di 2 persone, massimo 25.

Vengono proposti ogni mattina a partenza fissa:
- in italiano ore 9.30 e 11.10;
- in inglese ore 9.55 e 11.35;
- in francese ore 10.20 e 12.00.
Dopo le ore 13 possono svolgersi su richiesta a orari diversi (entro l’orario di chiusura del Palazzo), con un sovrapprezzo di 31,00 euro per gruppo e l’acquisto di minimo di 15 biglietti (servizio sospeso dal 1 luglio al 31 agosto).

Il percorso dura circa un’ora e un quarto.
A conclusione della visita agli Itinerari Segreti è possibile proseguire nel normale percorso del Palazzo Ducale (senza accompagnatore).

ACCESSIBILITA’: Gli spazi interni hanno, in alcuni tratti, dimensioni ridotte e si sviluppano su più livelli collegati da scale ripide e strette: non sono perciò accessibili a chi ha problemi di deambulazione e non sono consigliabili a chi soffre di claustrofobia, di vertigini, di disturbi cardio-respiratori. Non sono inoltre adatti a donne in gravidanza. L’ingresso è consentito a partire dai 6 anni

TARIFFE

Intero: 20,00 euro

Ridotto: 14,00 euro
Ragazzi da 6 a 14 anni; studenti* da 15 a 25 anni; accompagnatori (max. 2) di gruppi di ragazzi o studenti; cittadini over 65 anni; residenti e i nati nel Comune di Venezia; titolari di Carta Rolling Venice; possessori Venice Card Transport & Culture; acquirenti dei biglietti per I Musei di Piazza San Marco, Museum Pass; possessori del biglietto della Torre dell’Orologio; membri I.C.O.M.*; personale* del Ministero per i Beni e le Attività Culturali.

Per prenotare online: http://palazzoducale.visitmuve.it/it/pianifica-la-tua-visita/itinerarisegreti/

La Cappella degli Scrovegni a Padova

Uno dei capolavori assoluti dell'arte mondiale, una tappa che vale la visita alla città di Padova.

La cappella degli Scrovegni (detta anche dell'Arena o dell'Annunciata) si trova nel centro storico di Padova e ospita un celeberrimo ciclo di affreschi di Giotto dei primi anni del XIV secolo, considerato uno dei capolavori dell'arte occidentale. Fu fatta costruire tra il 25 marzo 1303 e il 25 marzo 1305 da Enrico Scrovegni, ricchissimo banchiere padovano. Per adornare l'edificio, destinato ad accogliere lui stesso e i suoi discendenti dopo la morte, Enrico Scrovegni chiamò due tra i più grandi artisti del tempo: a Giovanni Pisano commissionò 3 statue d'altare in marmo raffiguranti la Madonna con Bambino tra due diaconi, a Giotto la decorazione pittorica della superficie muraria.
Giotto era un artista già celebre: aveva lavorato per il papa nella Basilica di S. Francesco in Assisi e in S. Giovanni in Laterano a Roma, a Padova nella Basilica di S. Antonio e nel Palazzo della Ragione.

PRENOTAZIONE BIGLIETTI

La prevendita è obbligatoria. Il biglietto non è rimborsabile.
Le prenotazioni possono essere effettuate fino al giorno antecedente la visita nel caso si scelga di pagare tramite carta di credito.
Per poter effettuare il pagamento nelle altre modalità disponibili, la prenotazione dovrà avvenire per via telefonica e obbligatoriamente con almeno tre giorni lavorativi d'anticipo rispetto alla data prevista per la visita. I tre giorni lavorativi sono da intendersi escludendo dal conteggio sia giorno di visita che quello di prenotazione.
(Esempio: data della visita VENERDI', ultimo giorno utile per effettuare la prenotazione LUNEDI').
Non si accettano prenotazioni per il giorno stesso.
Il pagamento dei biglietti avverrà:
1) per la prenotazione tramite call-center
con bonifico bancario (i dati per effettuare il bonifico saranno inviati tramite mail), oppure con conto corrente postale (i dati del conto postale su cui fare il versamento saranno inviati tramite mail), oppure con con carta di credito. Al momento sono accettate VISA, MASTERCARD e DINERS.
2) per la prenotazione ONLINE
con carta di credito. Al momento sono accettate VISA, MASTERCARD e DINERS.

Svolgimento della visita
Il visitatore sprovvisto di prenotazione deve verificare la disponibilità di entrata alla cassa del Museo.
La biglietteria dista circa 100 m dalla Cappella degli Scrovegni.
Il visitatore, munito di biglietto, deve presentarsi all'ingresso del Corpo Tecnologico Attrezzato di Accesso alla Cappella degli Scrovegni (C.T.A.) almeno 5 minuti prima dell'orario di visita indicato sul biglietto.
In caso di ritardo rispetto alla fascia oraria prenotata non sarà possibile accedere alla Cappella degli Scrovegni, se non prenotando un'altra fascia oraria disponibile e pagando nuovamente.
Non sono ammesse alla visita più di 25 persone per turno (includendo nel conteggio anche l'eventuale guida).
Il gruppo di massimo 25 persone deve raccogliersi all'entrata del C.T.A. per l'ingresso contemporaneo nella sala di compensazione.
Il visitatore deve sostare nella sala di compensazione del C.T.A. per 15 minuti, tempo necessario per la stabilizzazione del microclima interno. Successivamente accederà all'interno della Cappella per altri 15 minuti. La visita ha una durata complessiva di circa 30 minuti.
Per la stabilizzazione del microclima interno le porte automatiche di accesso si aprono una sola volta, sia in entrata che in uscita.
E' vietato introdurre animali, borse, cine e foto camere, cibi, bevande. I telefonini dovranno essere tenuti spenti.
Si ricorda alla gentile clientela che non è possibile effettuare prenotazioni per il giorno stesso. Il ritiro dei biglietti prenotati deve avvenire con largo anticipo, specialmente ai gruppi si consiglia di arrivare almeno 45 minuti prima rispetto all'orario della visita. Non prima delle 8.30 per i prenotati con ingresso alle ore 9.00.

Per prenotare online: http://cappelladegliscrovegni.vivaticket.it/?Language=ITA

La Torre di Pisa

La Torre di Pisa è una delle principali attrazioni turistiche della Toscana e può essere molto affollata, specialmente in estate quando l’attesa per poter salire sulla Torre può essere anche di quattro ore. Si può evitare la coda prenotando i biglietti dalla biglietteria ufficiale online della Torre di Pisa.

LA VISITA ALLA TORRE

La visita è altamente sconsigliata a persone affette da patologie cardiocircolatorie e motorie. Non sono previsti biglietti ridotti. Per motivi di sicurezza l'ingresso non è consentito ai bambini minori di 8 anni. I minori di 18 anni devono essere accompagnati da un adulto. Può essere richiesto un documento di identità che attesti l'età.

Orario La disponibilità on-line degli orari è limitata. Se l'orario scelto non è disponibile, è possibile ritentare più tardi o acquistare presso le biglietterie in loco. È possibile modificare l'orario dopo l'acquisto.
Sul biglietto è indicato l'orario scelto. Il ritardo comporta la mancata visita e non dà diritto al rimborso.

Borsette/borse/bagagli devono essere lasciati in custodia presso il guardaroba mappa locale deposito e ritirati al termine della visita.
La visita dura circa 35 minuti. La salita è a piedi e ci sono 251 scalini.
Il personale accoglierà i visitatori con una breve narrazione della storia della torre.

LA VISITA ALLA CATTEDRALE

La visita alla cattedrale è gratuita. L'acquisto di un biglietto per un qualsiasi monumento o museo consente automaticamente anche l'accesso alla cattedrale, presentando il biglietto all'ingresso. Il biglietto orario per la visita alla sola cattedrale è disponibile solo ed esclusivamente presso le biglietterie in loco mappa biglietterie

La Cattedrale è un luogo di culto e preghiera. I visitatori sono invitati ad avere un comportamento e un abbigliamento consono, nel rispetto del luogo e delle persone.

Le spiegazioni ai gruppi di 6 o più persone possono essere effettuate solo con il sistema di radioguide, nel rispetto del silenzio richiesto dal luogo sacro.

Durante le messe e le cerimonie religiose i visitatori hanno accesso a un'area limitata, l'uso di macchine fotografiche non è consentito, le guide e gli accompagnatori non possono effettuare spiegazioni.

BIGLIETTI RIDOTTI

Non è previsto altro tipo di riduzione che quella per gruppi scolastici.

BAMBINI

Visita alla torre Per motivi di sicurezza l’ingresso non è consentito ai bambini minori di 8 anni. Se il bambino ha 8 anni può effettuare la visita con il biglietto a tariffa intera. I minori di 18 anni possono effettuare la visita solo in compagnia di un adulto responsabile. È possibile che sia richiesto un documento di identità che attesti l’età del bambino.

Visita agli altri monumenti e musei I bambini di età inferiore o uguale a 10 anni hanno l’ingresso gratuito, purché siano accompagnati da un adulto. Per i bambini di età uguale o superiore a 11 anni è necessario il biglietto ordinario.

ORARIO DI APERTURA

Aperto tutto l'anno

7 gennaio-febbraio 10-17

marzo 9-18

aprile-settembre 8-20

ottobre 9-19

novembre-21 dicembre 10-17

22 dicembre-6 gennaio 9-18

L'ingresso è di norma consentito fino a 30 minuti prima dell'orario di chiusura. La cattedrale apre ai visitatori alle ore 10.00 (alle ore 13.00 nei giorni festivi).

APERTURE E CHIUSURE STRAORDINARIE

Museo dell'Opera del Duomo a partire dal 17 maggio 2014 fino a nuova comunicazione, il museo rimarrà chiuso per restauro.

Camposanto l'ingresso è libero i giorni 1 e 2 novembre, in occasione delle festività di Tutti i Santi e i Morti.
Dal 17 giugno al 31 agosto apertura straordinaria notturna, fino alle 22.00.

Torre dal 17 giugno al 31 agosto apertura straordinaria notturna, fino alle 22.00.
Il 16 giugno chiusura ora 17.30.

TARIFFE

- torre pendente €18,00 (biglietto non cumulabile con altri)

- cattedrale ingresso gratuito (il biglietto è incluso nelle combinazioni)

- un monumento € 5,00

- due monumenti € 7,00

- tre monumenti € 8,00

- (visita completa € 9,00) al momento non disponibile

Tariffe gruppi scolastici

I gruppi scolastici, presentando l'elenco degli alunni su carta intestata della scuola, hanno diritto a una tariffa agevolata e alla gratuità per un insegnante ogni dieci alunni paganti. L'acquisto dei biglietti per gruppi scolastici può essere fatto esclusivamente in loco.

torre pendente € 18,00 (biglietto non cumulabile con altri)

cattedrale ingresso gratuito (il biglietto è incluso nelle combinazioni)

un monumento € 3,00

due monumenti € 4,00

tre monumenti € 5,00

(visita completa € 6,00) al momento non disponibile

Per prenotare online: http://boxoffice.opapisa.it/Turisti/app?component=linknuovoordineIt&page=Home&service=direct&session=T

La Porta del Cielo nel Duomo di Siena

La Porta del Cielo, una serie di stanze alla sommità del Duomo di Siena, può essere visitata solo attraverso un tour specifico con prenotazione necessaria.

Dal 9 Marzo fino al 31 Ottobre 2015 sarà possibile visitare “Porta del Cielo” con nuove modalità. Il Duomo ti sorprende con la sommità della sua fabbrica: una serie di locali mai aperti al pubblico, in cui per secoli nessuno è potuto accedere, se si eccettuano le maestranze dirette dai grandi architetti che si sono avvicendate nei secoli. 

Una volta giunti sopra le volte stellate sarà possibile camminare 'sopra' il sacro tempio e ammirare suggestive viste panoramiche 'dentro' e 'fuori' della cattedrale. Ogni visitatore riceverà in omaggio la "Roof Map", uno strumento utile per l’effettuazione della visita che diventa gadget da portare a casa, una volta terminato il tour e disponibile nelle seguenti lingue: italiano, inglese, francese, tedesco, spagnolo e russo.

SCHEDA TECNICA

PORTA DEL CIELO (fino ad esaurimento disponibilità)
Visita ai tetti del Duomo, Cattedrale e Libreria Piccolomini
€ 15,00 a persona
Durata 30 minuti per i Sottotetti, consente inoltre la visita al Duomo e alla Libreria Piccolomini

OPASIPASSPLUS (fino ad esaurimento disponibilità)
Visita ai tetti e a tutto il complesso museale del Duomo di Siena
€ 20.00 a persona
Durata 30 minuti per i sottotetti e fino a 3 giorni di validità per visitare gli altri siti del Complesso museale

PORTA DEL CIELO CON VISITA GUIDATA (fino ad esaurimento disponibilità)
Visita guidata ai Tetti del Duomo, alla Cattedrale e alla Libreria Piccolomini
Prenotazione obbligatoria
€ 25.00 a persona
€ 400,00 per l’intera fascia oraria ( max 17 persone)
Durata: 90 minuti

OPASIPASS PLUS CON VISITA GUIDATA (fino ad esaurimento disponibilità)
Visita guidata ai Tetti del Duomo, Cattedrale e Libreria Piccolomini e accesso a tutti gli altri siti del Complesso museale del Duomo di Siena
Prenotazione obbligatoria
€ 30.00 a persona
Durata 90 minuti di tour guidato e fino a 3 giorni di validità per visitare gli altri siti del Complesso museale del Duomo di Siena

Informazioni e Prenotazioni
T. +39 0577 286300 (dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 17)
Email: opasiena@operalaboratori.com

Per prenotare online: http://www.tosc.it/tickets.htm?affiliate=T2C&sort_by=event_datum&sort_direction=asc&fun=erdetail&doc=erdetaila&erid=798899